Privacy Policy

Informativa sul Trattamento dei Dati Personali

Lo scopo di questa pagina è descrivere le modalità di gestione del sito e delle applicazioni software sviluppate da IT - Information Technologies in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano, i quali saranno trattati secondo regole di liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza. Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell' art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web e le applicazioni di IT- Information Technologies Srl e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link. Il Titolare del Trattamento A seguito della consultazione di questo sito o utilizzo di software sviluppato dalla IT - Information Technologies possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il titolare del loro trattamento è il IT- Information Technologies S.r.l., che ha sede legale in Via Ferrarese, 219/7 - 40128 Bologna (BO). Luogo del trattamento dei dati I trattamenti dei dati hanno luogo presso la sede operativa di IT- Information Technologies Srl situata in Via Ferrarese, 219/7 - 40128 Bologna (BO) e sono curati solo da personale tecnico dell'Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Il trattamento dei dati avviene sulla base della loro conservazione in archivi informatici presso la società , il cui accesso ai dati si limita alle procedure di manutenzione in conformità a quanto previsto dall’allegato B. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (newsletter, richieste di informazioni, cataloghi, Cd-rom, ecc.) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta. Tipi di dati trattati Dati personali Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito e del software acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali (c.d. log files) la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito e potranno essere esibiti all'Autorità Giudiziaria, qualora questa ne faccia esplicita richiesta. Dati forniti volontariamente dall'utente L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta. Cookies Nei siti web di IT- Information Technologies Srl vengono utilizzati “cookie”, al fine di determinare dati statistici e percorsi di navigazione preferiti dei visitatori, in modo da migliorare l’organizzazione del sito stesso e offrire un migliore accesso ai visitatori attraverso il riscontro delle aree che risultano di maggior interesse. Il siti web di IT- Information Technologies Srl raccolgono inoltre informazioni sul comportamento degli utenti. Queste informazioni includono dati concernenti browser, sistemi operativi, Internet Service Provider utilizzati e anche informazioni sull’indirizzo IP degli utenti. I web server registrano inoltre quale sito l’utente ha visitato prima del nostro e anche la data, l’ora e la durata della visita. Facoltavità del conferimento dei dati A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire i dati personali riportati nelle form di richiesta materiale, registrazione al sito e ai software di IT- Information Technologies S.r.l. o comunque indicati in contatti con l'Ufficio per sollecitare l'invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto. Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell'ordinaria gestione di questo sito) l'Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi dell'art 157 del d.lgs. n. 196/2003, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa. Modalità del trattamento I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Diritti degli interessati I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte a IT - Information Technologies Srl Via Ferrarese, 219/7 - 40128 Bologna o all'indirizzo e-mail info@itechnologies.it

iJobController

Overview di iJobControler

iJobController consente di monitorare e memorizzare gli interventi fatti al di fuori dell'ufficio. Perfetto per chi effettua interventi di manutenzione, assistenza domiciliare, servizi alla persona, consegne, agenti commerciali...
Tramite il vostro spartphone/tablet potrete registrare semplicemente quando inizia il vostro intervento, memorizzare le coordinate GPS, inserire note e fotografie. E ovviamente dare le informazioni di fine intervento. Potete anche controllare la storia degli interventi fatti in quel "Punto".
iJobController è pensato come applicazione "personale" (ogni smartphone/tablet è abbinato alla persona autenticata tramite vCard), ma tramite iTimeController (altra APP sviluppata da IT) è possibile vedere anche la situazione globale, ovvero tutti gli interventi di ogni singolo operatore dell'azienda e/o tutti gli interventi, di qualsiasi operatore, in un determinato "punto di interesse". Per esempio potrete vedere tutte le manutenzioni di un ascensore, tutte le potature di un albero, tutte le visite a un paziente o tutte le consegne a un cliente.

Se i punti sono stati precedentemente “schedati”, potresti trovare un QR code corrispondente.
Cliccando su “scansione” potrai leggere il QR ed iniziare l’attività nel punto.
Ideale per manutentori di impianti “pre-catalogati” (Es. Ascensori, cancelli automatici, centraline elettriche) o per stabilire l’abbinamento dell’attività a clienti (Es. Paziente, ufficio in cui fare le pulizie…)

Se è la prima volta che si svolge un’attività in un dato punto, puoi crearlo.
iJobController rileverà la posizione tramite il GPS e lo aggiungerà ai punti catalogati.
Per ogni punto puoi aggiungere una descrizione e una immagine.

In attività è possibile vedere le attuali attività e quelle più recenti.

A cosa serve iJobController

iJobController è una applicazione personale per tracciare il proprio lavoro fuori sede.
Consente di iniziare/finire una attività, allegando fotografie, aggiungendo note e rilevando la posizione tramite georeferenziazione.
iJobController consente anche di creare dei punti predefiniti (Point) per le attività.
Ideale per manutentenzioni impianti, assistenza domiciliare, agenti di commercio, imprese di pulizia, imprese edili e cantieri, manutenzioni aree verdi...
iJobController è utilizzabile anche a livello aziendale, tracciando tutti gli interventi dei vari collaboratori, avendo lo storico degli interventi per il singolo punto (cliente/cantiere/macchinario…)

I Punti di iJobController

Il "radar" di iJobController indicherà la tua posizione al centro di un’area azzurra.
I punti verdi rappresentano i “point” vicini a te. Cliccando sul punto puoi iniziare un’attività nel punto stesso. Durante l’attività potrai inserire note e scattare foto che verranno allegate all’attività stessa come promemoria. Per questa funzionalità, deve essere attiva la georeferenziazione (GPS). Puoi anche trovare un elenco dei punti più prossimi in “punti vicini” (in ordine di distanza)

Come Funziona iJobController

Punta il QR o creane uno nuovo

Inquadra con la fotocamera del tuo device un punto su cui aprire un intervento o creane uno nuovo

Seleziona il tipo di intervento

Indica quale operazione andrai ad eseguire su quel punto, ad esempio il tipo di intervento

Inserisci note e immagini

Aggiungi al tuo intervento tutte le informazioni necessarie per descrivere l'attività eseguita

Intranet e MULTIPORTAL CMS

  1. 1

Cos’è una Intranet?

L’Intranet è una rete interna che mantiene attiva la relazione fra l’azienda e il personale trasformando l’operatività organizzativa e supportando i processi interni, favorendo la condivisione della conoscenza e la diffusione delle informazioni e semplificando le procedure.
La soluzione Intranet si prefigura di utilizzare il canale web quale strumento per:
veicolare informazioni strategiche al proprio interno (intranet),
creare ambienti di interazione con l’esterno (extranet),
fornire servizi e contenuti a valore aggiunto raggiungendo nuovi mercati potenziali (internet)
creare ambienti misti Intranet + Internet con accesso unificato dal front-end
Il portale aziendale diventerà così unico punto di accesso alle informazioni strategiche: sarà il luogo di circolazione della conoscenza all’interno e all’esterno dell’organizzazione e la rete diventerà così il canale per l’interazione fra le funzioni aziendali, per la creazione di ambienti collaborativi (community management) che potranno coinvolgere anche attori esterni (clienti, fornitori, partner).
Le funzionalità generali di una Intranet che la soluzione garantisce sono:
Publishing: funzionalità che supportano la pubblicazione, la personalizzazione e la visualizzazione dei contenuti su web, realizzando quindi la comunicazione monodirezionale di contenuti verso i dipendenti.
Document Management: supporti all’acquisizione ed alla gestione della conoscenza esplicita, ovvero formalizzata in documenti all’interno dell’azienda, con funzioni di archiviazione, indicizzazione, correlazione, versioning e ricerca.
Community: supporti alla comunicazione e all’interazione tra utenti attraverso servizi interattivi (forum, mailing list, etc.), finalizzati alla gestione della conoscenza implicita all’interno dell’azienda.
Collaborative Work: funzionalità di supporto alla collaborazione ed al team working.
Legacy Integration: funzionalità per l’accesso ai sistemi informativi aziendali e quindi ai dati ed alle procedure dei sistemi gestionali e di applicativi esistenti in azienda (basati o meno su tecnologie Web).
Self Service: funzionalità in grado di erogare servizi interattivi ai dipendenti (ad esempio, per l’emissione di un ordine o l’attivazione della procedura di rimborso spese viaggio).

Case History – Camera di Commercio di Venezia

Una delle maggiori complessità del progetto è dovuta all’eterogeneità dell’utenza. Da una parte abbiamo il “navigatore” del sito Internet che si suddivide in macro categorie come Imprese/Imprenditori, Artigiani, Professionisti, Enti e Cittadini. Ogni macrocategoria viene ulteriormente specializzata a seconda delle esigenze (Esempio: Creare una nuova Impresa, Certificarla, Internazionalizzarla,…).
Accanto al navigatore esterno abbiamo però anche le utenze camerali Intranet che utilizzano il sistema come “repository” interno e strumento quotidiano di lavoro. Anche in questo ambito sono state sviluppate moltissime funzioni che vanno dalla gestione documentale ai flussi approvativi, dalla gestione del sistema qualità alle schede e fascicoli del personale, dalla gestione delle anagrafiche (newsletter, URP, segnalazioni, MLF…) alla rassegna stampa, dal CDG (controllo di gestione) agli indicatori o alla carta dei Servizi.
Lo stesso strumento (con grandissima parte di informazioni condivise) diventa quindi sia un desktop lavorativo che l’immagine e la piattaforma per i servizi per il pubblico.
Sia in un caso che nell’altro si tratta di “numeri” decisamente importanti:
Internet: oltre 125.000 visitatori univoci all’anno per circa mezzo milione di pagine visitate
Intranet: 250 utenti “a tempo pieno” fra Camerali e mondo correlato (Aziende controllate, Consiglieri, Associazioni di categoria,…)

Enterprise Portal e Intranet

L’Enterprise Portal e l’Intranet della CAMERA DI COMMERCIO di VENEZIA sono realizzati utilizzando un unico CMS MULTIPORTAL che permette di creare, modificare e pubblicare contenuti in rete in maniera semplice e immediata, senza competenze informatiche o di scrittura html e con il grande vantaggio di poter propagare le stesse informazioni sia verso il pubblico Internet che verso l’utenza interna della Intranet.

l portali hanno tutte le caratteristiche classiche dei più avanzati CMS, a quali si aggiungono funzionalità specifiche che li rendono unici:
Multipubblicazione Intranet – Internet tipica del solo prodotto MULTIPORTAL.
Ereditarietà e creazione di logiche di propagazione selettiva dei contenuti: alcuni contenuti “nati” nel sistema informativo intranet vengono automaticamente resi disponibili sul web (Es. Organigramma, Normativa, Modulistica, Referenti/Uffici, Orari, Sedi,…)
Workflow Redazionale Gerarchico per la modifica/creazione/approvazione dei contenuti
Redazione Distribuita e Lavoro Remoto: supporta la creazione di sezioni decentrate che collaborano, previa autenticazione, alla redazione dei contenuti
Schematizzazione e strutturazione dei contenuti tramite l’utilizzo dei TABS: i contenuti saranno sempre organizzati in base a criteri precedentemente stabiliti. Questo genera contenuti uniformi e più facilmente leggibili, anche se scritti da autori/redattori molto diversi fra loro sia dal punto funzionale che formativo/redazionale.
Classificazione dei contenuti sia rispetto alla tipologia di contenuto (tematiche) che al target, che alla struttura organizzativa (ufficio referente)
Servizi avanzati ad alta interattività:
Mettiamoci la faccia
Chat/Assistenza On Line
Newsletter
Iscrizione a corsi
Richieste di finanziamento/Promozione economica
Mediacatalog: la mediateca Camerale…

Obiettivi Intranet

La soluzione ha due grandi obiettivi principali che sono strettamente collegati fra loro:
Accessibilità/Reperibilità/Completezza/Uniformità in Front Office (Internet/Intranet) – L’utente finale (Impresa/Professionista/Cittadino/Ente/Dipendente) deve trovare velocemente l’informazione che gli interessa e questa deve essere il più possibile completa, comprensibile e uniforme nello stile e nella forma.
Ottimizzazione/razionalizzazione della redazione – Ogni informazione viene catalogata e classificata in base a criteri tematici, normative, uffici di competenza, target di utenti e bisogni. Ogni informazione viene inserita con un rigido criterio di “relazionalità” in modo che non ci siano “ridondanze”, eliminando quindi la maggiore causa di incongruenza e obsolescenza.
Per il primo obiettivo si è lavorato per consentire diversi “stili” di navigazione, che però fossero sempre molto vicini agli utenti e non alla struttura camerale. Il vecchio concetto di “navigazione per uffici” è stato bandito a favore di:
Navigazione per “bisogni” targettizzati per ogni tipologia di utente (Es. Creare e Gestire un’impresa, Farla Crescere, Tutelarla, Certificarla,…)
La “vetrina delle occasioni” rappresentata dalla Splash Page e dalla sua caratteristica propositiva. Un ribaltamento dell’approccio classico: non più “cosa devi fare per la CCIAA (adempimenti)”, ma “cosa la CCIAA può fare per te (prodotti)”
Navigazione per “Box News” con alcune informazioni messe “in primo piano” dalla redazione
Motore di ricerca molto completo, non solo per i contenuti “testuali” degli articoli, ma per quelli correlati/allegati (Es. Bandi/Concorsi/Eventi)
Il raggiungimento del primo obiettivo dipende strettamente dal secondo: il progetto coinvolge decine di dipendenti camerali che inseriscono semplicemente e in maniera naturale i contenuti di loro competenza. Lo strumento “user friendly” ha sicuramente facilitato il compito, ma gran parte del successo dipende anche da alcune tecniche innovative adottate:
Inserimento/lettura a “tabs” in modo da forzare i redattori a una struttura comune e schematica delle informazioni (Argomento, Istruzioni, Destinatari, Normativa, Materiale, Allegati, Contatti…)
Pubblicazione automatica di moltissime informazioni direttamente dalla Intranet Camerale in modo da avere sempre informazioni coerenti e aggiornate (Uffici/Responsabili, Orari, Documenti e Modulistica, Disponibilità di posti ai corsi,…)
Videoguide per seguire passo per passo i redattori nei semplici step di pubblicazione.

PRISMA Mense

[siteorigin_widget class="SiteOrigin_Widget_Hero_Widget"][/siteorigin_widget]
[siteorigin_widget class="SiteOrigin_Widget_Headline_Widget"][/siteorigin_widget]
[siteorigin_widget class="SiteOrigin_Widget_Button_Widget"][/siteorigin_widget]
[siteorigin_widget class="SiteOrigin_Widget_Headline_Widget"][/siteorigin_widget]
[siteorigin_widget class="SiteOrigin_Widget_Features_Widget"][/siteorigin_widget]

Scheda Rilevazione Pasto

La nostra azienda ha dedicato parte della ricerca allo sviluppo di un portale informatico unico nel suo genere che raccoglie, contiene ed elabora tutte le informazioni pervenute attraverso le segnalazioni della Scheda Rilevazione Pasto. Il sistema è assolutamente trasparente e accessibile a tutti. Le informazioni sono consultabili secondo i diversi gradi di accessibilità e i ruoli previsti per i compilatori sono differenziati:

  • Genitore
  • Genitore Responsabile CMS
  • Insegnante
  • ATA/Bidello
  • Scodellatore
  • Comune (Resp. Qualità)
  • Auditor
  • Gestore
  • ASL

Di fatto ogni ruolo ha una scuola di Default, però può inserire segnalazioni anche su altre scuole.

Il sistema produce altresì in automatico reportistica mirata, ad esempio:

  • Report generali NON filtrati (es. Report per Centro pasti)
  • Report più specifici filtrati per ruolo

Esempio:

Responsabile CMS vede solo quelli della sua scuola o delle sue scuole
Il Dirigente Scolastico vede solo quelli delle sue scuole
Il genitore “comune” solo i suoi assaggi

La Struttura Territoriale

Uno dei grandi vantaggi e dei punti di forza del sistema è la “struttura territoriale” che ricalca quella della
realtà delle scuole.
Il DB relazionale è modellato per riprodurre fedelmente la gerarchia delle informazioni, mappando entità
come il Comune, il Fornitore, i Centri Pasti, gli Istituti Comprensivi (scuole statali), i quartieri (scuole
comunali), i gestori (scuole paritarie convenzionate) ed ovviamente le singole scuole (eventualmente
differenziate per plessi).
Potenzialmente ci si può spingere nella mappatura fino a individuare refettorio, classe e utente
(bambino/adulto).
Ogni singola informazione potrà essere visualizzata nel dettaglio, esplosa o raggruppata per ottenere
statistiche liberamente configurabili.

I menù e i piatti

Anche per i piatti e i menù non si è lasciato nulla al caso. L’anagrafica dei piatti si differenzia nelle cinque
tipologie base (Primo, Secondo, Contorno, Merenda e Frutta) e consente di caratterizzare il piatto con
attributi configurabili. Fra quelli più usati vi tromiamo la “famiglia” (per esempio per raggruppare la pasta
asciutta, il riso, le minestre in brodo fra i primi) e la tipologia di cottura/temperatura (che determina se
nell’assaggio si dovranno valutare temperatura e cottura).
Ogni piatto è anche caratterizzato da intervalli di date come l’inizio e la fine di “producibilità” (per menù
stagionali e/o per piatti entrati come novità nel menù o usciti definitivamente dal menu).
Per ogni piatto è possibile anche inserire una ricetta che non è altro che una “distinta base” dei suoi
componenti. La ricetta riporterà la tipologia di materia prima e la sua quantità per porzione (es. Spaghetti
al pomodoro: 80gr spaghetti di grano bio n5, 20 grammi passata di pomodori bio, 3 grammi di sale, 0,5
grammi di origano, 5 grammi di olio di oliva…).

Gli Assaggi

Una delle funzionalità centrali del sistema è sicuramente la rilevazione degli assaggi. Uno qualunque degli
attori del sistema (genitori, insegnanti, collaboratori scolastici, scodellatori,…) può inserire un assaggio che
sarà un primo feedback qualitativo/quantitativo del servizio.
Ogni assaggio è caratterizzato da alcuni dati “globali” e alcuni dati di dettaglio sul singolo piatto.
Fra le informazioni globali attualmente gestite (ma estendibili) ci sono:

  • Data dell’assaggioAssaggiatore (con il suo ruolo abbinato automaticamente)
  • Scuola
    • Quartiere/Istituto Comprensivo/Gestore Paritaria
    • Centro Pasto
    • Comune
  • Ora di arrivo del pasto (opzionale)
  • Ora di inizio del pasto/Turno (opzionale)
  • Ora di fine del pasto/Turno (opzionale)
  • Refettorio (opzionale)
  • Note (opzionale)

I dati globali hanno il doppio scopo di:
1) stabilire una ambientazione all’assaggio, magari per scoprire che il gradimento viene influenzato
negativamente dallo scarso tempo a disposizione o dall’ambiente caotico
2) abbinare l’assaggio alla struttura territoriale (Comune/Centro Pasti/IC-Quartiere/Scuola) per fornire
una lettura aggregata dei dati fino a trasformarli in informazioni

Le Statistiche

Nel menù statistiche verranno implementate le estrazioni più interessanti fra cui:
L’elenco è puramente indicativo perché il sistema consente di aggregare i dati secondo tutte le
coordinate rilevate dagli assaggi. Ogni nuova esigenza sarà facilmente implementata con l’aggiunta di
statistiche mirate.
Oltre alle statistiche base, saranno forniti filtri predefiniti per entrare facilmene nella lettura dei dati.
Nell’esempio sotto abbiamo le statistiche generali dei piatti. I filtri consentiranno di estrarre i più e i
meno apprezzati, i più e i meno “assaggiati”, i più scotti e i più al dente…
Il limite è dettato solo dalla fantasia.

PRISMA Law

  1. 1

Prisma Law

Un veloce e semplice strumento di lavoro per gestire l’albo dinamicamente. Non solo un “albo”, ma un vero e proprio gestionale con prima nota, formazione, Gestione Documentale e Protocollazione. Integrato con le difese d’ufficio di Lextel. Un unico cruscotto di visualizzazione, modifica e gestione dei dati che consente il lavoro anche in mobilità senza nessuna installazione lato client. PRISMA è capace di rispondere a queste esigenze e di superare i limiti delle tradizionali applicazioni. Gestire la "carriera" dell'iscritto in modo lineare e univoco Mediante automatismi personalizzabili, PRISMA Law consente di gestire le diverse fasi della carriera dell’iscritto (Esempio: laurea, iscrizione praticante, iscrizione all’albo degli avvocati, iscrizione all’albo dei cassazionisti, trasferimenti, cessazioni). Effettuare ricerche rapide degli iscritti PRISMA Law consente di effettuare ricerche mediante filtri predefiniti o personalizzati (e memorizzabili) in totale indipendenza da ogni singolo operatore. Velocizzare le procedure e le operazioni di routine Le operazioni di stampa di certificati, autorizzazioni, pratiche, etc sono automatizzabili poiché il modulo PRISMA Print, integrato nella soluzione, consente la scrittura dei dati, inseriti nel cruscotto di gestione dell’albo, su un modelli di documenti predefiniti. elenchi associati (difensori d’ufficio, patrocinatori,etc) in maniera univoca Forense, senza inutili duplicazioni e rischi di incongruenze. La massima efficienza coniugata con la migliore qualità del dato. Creare correlazioni personalizzate fra i dati Le entità presenti quali per esempio avvocati studi, aziende possono essere correlate fra loro attraverso relazioni definibili in fase di configurazione. Ciò consente per esempio di correlare un iscritto a un’azienda o a uno studio mediante la definizione di ruoli (un iscritto può essere associato per uno studio, e consulente per un'azienda). Integrare database esistenti o diversi ambienti di dati Potranno essere create, tramite PRISMA Law, viste su applicativi diversi in modo da integrarne le informazioni. Un esempio tipico è quello legato al programma di contabilità usato nell’Ordine che può condividere con PRISMA le sue informazioni. Gestire l’opinamento delle parcelle e i ricorsi in prevenzione PRISMA Law gestisce l’opinamento delle parcelle e i ricorsi in prevenzioni in maniera integrata con la gestione dell’Ordine Esportare nativamente i dati in formati standard La soluzione consente di esportare i dati in formati standard quali XML, TXT, CSS, XLS. Questo consente di utilizzare strumenti standard per stampare indirizzi per spedizioni cartacee, elaborare statistiche e grafici o inviare informazioni agli Organi di Riferimento o a fornitori esterni (Esempio: postalizzazione di inviti, materiale informativo, annuari, etc). Aggiornare i dati e modificarli in tempo reale Il personale potrà inserire i dati ed effettuare delle modifiche che saranno visibili in tempo reale ai diretti interessati che ne hanno diritto. In questo modo il tempo di propagazione dell’informazione si annulla, consentendo la massima efficienza, la riduzione delle probabilità di errore e, soprattutto, garantendo la totale coerenza del dato (ogni dato è memorizzato presso un’unica fonte, senza duplicazioni). Il dato inserito per l’albo è lo stesso utilizzato per rubrica, contabilità, la pubblicazione web,etc. Autenticare in maniera sicura l’utente/ avvocato/ operatore L’accesso all’applicativo può essere effettuato mediante l’utilizzo di una smart card certificata (esempio InfoCamere, Carta Servizi Nazionale/Regionale, Carta Identità Elettronica) oppure mediante una smart card personalizzata. In assenza di smart card l’accesso al sistema sarà effettuato mediante l’inserimento di login e password personali ad alto livello di sicurezza. Correlare e ricercare documenti L’integrazione con PRISMA GeDOC consente di razionalizzare il flusso dei documenti dell’Ordine Forense. Certificati, autorizzazioni, pratiche potranno essere allegati ai dati presenti nella soluzione e ricercati mediante pratici sistemi di ricerca. Protocollare documenti in ingresso, in uscita e interni Nella soluzione è stato integrato il modulo protocollo per la segnatura univoca dei documenti in entrata e in uscita. La protocollazione determina lo stato non più modificabile di un documento e costituisce una requisito fondamentale per alcuni documenti prodotti dall’Ordine Forense. Tracciare ogni singola modifica per conoscere il momento e l’autore La soluzione consente di tenere traccia degli autori delle modifiche tramite il modulo PRISMA Log: ciò consente la più totale immediata e completa tracciabilità delle attività svolte all’interno della piattaforma Pubblicare On Line parte dell’albo su Sito/Portale La soluzione può essere integrata con il CMS Multiportal di IT - Information Technologies per la pubblicazione parziale dell’albo on line Alleggerire la pressione sull’ordine per le domande da parte degli associati Possono essere creati delle aree accessibili agli associati per la consultazione delle FAQ. Le risposte alle domande più frequenti saranno fornite una volta per tutte alleggerendo i compiti degli addetti. Alcune caratterische di PRISMA LAW Visualizzazione, modifica e gestione delle anagrafiche di persone e aziende Gestione degli stati: eventi di vita degli avvocati Quote associative e MAV bancari Gestione opinamento parcelle e ricorsi in prevenzione Gestione procedimenti disciplinari Gestione esposti Gestione gratuito patrocinio Gestione difese d'ufficio Protocollo Informatico (PI) Gestione Documentale PRISMA GeDOC Visualizzazione/inserimento/modifica degli iscritti all'albo come singola scheda o come lista alfabetica rapida Ricerca degli iscritti sulla base di qualunque dato presente nell'albo Archiaviazione, ricerca e recupero dei documenti Stampa albo e rubrica Stampa di certificati e iscrizioni Profilazione di contenuti e utenti: i profili hanno modalità differenti di accesso che determinano autorizzazioni diverse sull'accesso dei contenuti. Integrabile con il software di contabilità di ISI Sviluppo Informatico (CoGes)

PRISMA Project

  1. 1

Controller

Controller, non orientato solamente alla rendicontazione dei progetti finanziati, ma al controllo di gestione e alla pianificazione delle risorse. Nella nostra attività di consulenza nell’ambito della rendicontazione, abbiamo spesso incontrato l’esigenza di allargare il cruscotto di gestione dei progetti anche alle commesse non finanziate, ideate per clienti privati.

Overview

La necessità di controllare variabili quali preventivazione, consuntivazione, pianificazione delle risorse, nel rispetto costante dei tempi di consegna e tenendo sotto controllo costi e ricavi previsti con quanto si viene di volta in volta a consuntivare è risultata sempre fondamentale al fine di verificare le condizioni di economicità, di corretta allocazione delle risorse, di equa fatturazione per cliente.
Prisma Project è il vostro alleato per un proficuo management dei processi in quanto:
Rende più efficace la pianificazione e allocazione del personale (planner risorse);
Migliora il processo produttivo (reportistica mirata: actual cost vs. forecast cost, scostamenti);
Mantiene monitorato il controllo dei costi per ogni soggolo progetto e attività progettuali;
Offre una panoramica a 360° sulla gestione dei carichi di lavoro;
Migliora l’organizzazione aziendale (albero del budget, flussi approvativi ambito HR, organigramma, gestione timesheet)
Integra tutte le risorse che concorrono alla commessa supportando l’azienda a lavorare per processi.

Piano economico dei conti

Per facilitare l’inserimento del budget di commessa suddiviso su obiettivi strategici, work packages, tasks, voci di costo per arrivare fino agli incarichi (assegnazione delle risorse), abbiamo creato l’albero diagramma:

Pianificazione del personale (Planner)

A seconda dei diritti, si potranno vedere/modificare i propri incarichi, gli incarichi delle persone subordinate ad una certa area oppure incarichi di altre risorse allocate ai progetti di competenza dell’utente.
Il sistema tiene allineata la pianificare in Ore oppure in %:

Controllo dei costi

Elaborazione di una reportistica mirata al controllo di gestione, con allert di superamento budget allocato alla singola attività di progetto

GeDoc e Protocollo

[siteorigin_widget class="SiteOrigin_Widget_Hero_Widget"][/siteorigin_widget]

Gestione Documentale e Protocollo

PRISMA GeDoc rappresenta la soluzione per la completa gestione e condivisione di tutti gli aspetti documentali ed organizzativi: riunisce, in un'unica applicazione ed in un unico sistema di archiviazione, tutte le informazioni che un'azienda intende condividere con i propri collaboratori; facilita la raccolta, la catalogazione e il reperimento dei documenti diminuendo drasticamente il flusso cartaceo aziendale. È quindi possibile archiviare il documento, protocollarlo, classificarlo.
PRISMA GeDoc costituisce un’opportunità per razionalizzare flussi documentali, ridurre la movimentazione cartacea, elevare il livello di distribuzione delle informazioni e favorire i requisiti di trasparenza sia all’interno, sia verso l’esterno, dell’azienda.

Funzionalità principali della Gestione Documentale

  • Campi configurabili sul documento per una più rapida identificazione e classificazione.
  • Categorizzazione del documento attraverso gerarchie di attributi definibili dall’utente.
  • Versioning dei documenti inseriti e recupero delle versioni precedenti.
  • Archiviazione dei documenti su Database per garantirne una maggior protezione e sicurezza.
  • Organizzazione dei documenti in un filesystem virtuale basato su Database (PRISMA Virtual FS).
  • Motore di ricerca avanzato per l’individuazione del documento attraverso:
  • Keyword presenti nel contenuto
  • Campi di classificazione
  • Attributi di categorizzazione
  • Catalogazione su PRISMA Virtual FS
  • Hashing dei documenti caricati per prevenire l’inserimento di duplicati.
  • Possibilità di allegare documenti ad entità Prisma tramite drag & drop.
  • La Gestione Elettronica Documentale attraverso Prisma.doc permette:
  • riduzione volumetrica degli archivi fisici e snellimento burocratico;
  • facilità e rapidità di ricerca e consultazione di documenti contenuti in “fascicoli elettronici” (accesso tempestivo ai dati);
  • ottimizzazione dei processi amministrativi e di business;
  • descrizione formalmente completa della struttura dell’azienda attraverso una definizione dei profili organizzativi delle persone, dei gruppi di lavoro, delle unità e sedi periferiche tenendo conto delle dipendenze gerarchiche e delle responsabilità;
  • maggior controllo;
  • velocità di immissione nel sistema della documentazione aziendale;
  • risparmio di tempo e denaro nel reperimento delle informazioni primarie;
  • correlazioni complesse fra documenti eterogenei e di origine eterogenea attraverso collegamenti virtuali e multi-archiviazione (archiviazione secondo molti canoni/categorizzazioni).

Protocollo Informatico

Il modulo Protocollo informatico è pensato per le aziende pubbliche e private che desiderano adottare un software di protocollo informatico per la segnatura univoca dei documenti in entrata e in uscita. La Protocollazione di un documento ne determina il suo stato “congelato” e quindi non più modificabile.
L'applicativo razionalizza i processi amministrativi, agevola e semplifica la ricerca e la disponibilità delle informazioni, fornisce sicurezza e certificazione più forte alla documentazione in entrata e in uscita.

Formazione

Formazione

Il modulo formazione consente di gestire i corsi dalla creazione alla rendicontazione. Per ogni corso è possibile definire: Partecipanti (Docenti, Tutor, Allievi, Uditori,....) Calendario Gruppi ... Sarà poi possibile gestire le presenze con il classico registro cartaceo oppure con il sistema totalmente digitale tramite iTimeController (lettore QR Code); ovviamente è anche possibile gestire un sistema parallelo con la parte cartacea (formale) abbinata al sistema automatico. PRISMA Controller gestisce tutta la reportistica, dal diario di bordo (presenze per allievo) al diario d'aula (docenti). In ogni momento sarà possibile vedere lo stato di avanzamento del corso, le percentuali di assenza/presenza e il "forecast" che simula la situazione. Prisma consente anche esportazioni dei dati per interfacciarsi a sistemi esterni di rendicontazione nei formati più classici ed utilizzati (XLS, CSV, XML,...)

Richiesta Ferie e Trasferte

Richieste Ferie/trasferte

Il ciclo Approvativo delle richieste di Assenza e Trasferta/Missione
Controller prevede una serie di funzionalità dedicate alla richiesta di ferie, permessi oppure richieste di trasferte e missioni. Esiste anche un’area dedicata alla ricerca di contatti.
Per fare una richiesta di autorizzazione assenza, si accede in “My Space” In base alla scelta effettuata si aprirà la form di inserimento richiesta con i primi campi compilati in automatico (data inserimento, nome della persona e manager di riferimento). Una volta salvato il record, sia il richiedente che l’Area Manager riceveranno un avviso via e-mail.
Per visualizzare l’elenco delle richieste di permesso/ferie (assenze) oppure l’elenco delle richieste di missione, si deve cliccare “Mie Richieste Assenza” e rispettivamente “Mie Richieste Missioni”. Da questi navigatori è possibile monitorare lo status delle richieste.
Le richieste verranno validate dal manager di riferimento (vedi ORGANIGRAMMA) e/o dall’Ufficio Personale.
Le richieste di assenze e quelle di trasferta vengono sottoposte all’approvazione della figura prestabilita in base all’organigramma aziendale. Le richieste approvate hanno impatto diretto sul timesheet della risorsa e allocate al punto giusto.

Organigramma

  1. 1

Perche sceglierlo

Intuitivo

Gestisci il tuo organigramma aziendale con un facile Drag & drop Crea gli uffici e abbina responsabile e personale

Semplice

La gestione dell’Organigramma non è mai stata così facile e intuitiva. Adatta anche alle strutture in evoluzione continua e alle realtà più complesse.

Coerenza

L'Organigramma aziendale è utilizzabile coerentemente per richieste ferie/assenze, per gestire le autorizzazioni, per la distribuzione di documenti e per il controllo di gestione per centri di costo

Prisma Controller Organigramma

Albero della gerarchia

PRISMA Dashboard gestisce anche l’organigramma aziendale, visualizzata come diagramma

Funzionamento

Per inserire un nuovo ufficio, basta trascinarlo al suo corretto collocamento